A.N.V.A.R. (Associazione Nazionale Vittime dell’Abusivismo in Riabilitazione) è un’associazione nazionale per la difesa dei cittadini vittime dell’abusivismo in riabilitazione e malasanità. E’ stata fondata 20 anni fa da Flora Virgillito, una signora trentina, che è rimasta irrimediabilmente danneggiata da una manipolazione cervicale erogata da un “impostore” al quale era stata inviata da un medico a seguito di una distorsione cervicale.

Il sedicente chiroterapeuta ha provocato a Flora danni vertebrali irreversibili che hanno comportato la necessità di diverse operazioni e 9 mesi di ingessatura, producendo oltre ad un ingente danno economico, gravi ripercussione sulla sfera personale, lavorativa e sociale e un 75% di invalidità. Il falso medico era in realtà in possesso di un semplice diploma di “tecnico di radiologia ausiliaria”.
L’intenzione di A.N.V.A.R. è prevenire che altri cittadini cadano nelle mani sbagliate. L’Associazione istituisce consulenze medico-legali, tutele legali e assistenza legale (in tutti i livelli) a tutti i cittadini che hanno subito danni derivanti e ospedalieri.  Di recente A.N.V.A.R. è stata ascoltata presso il Ministero della Salute.

A.N.V.A.R. opera su tutto il territorio nazionale attraverso una rete di studi. Per contatti e segnalazioni clicca qui